Amori e segreti di donna Esmé

Donna Esmé posa lo sguardo su Roma dalle finestre del suo attico di Trinità dei Monti. Accanto a lei siede Chiara Tolomei, scrittrice e giornalista di costume, che raccoglie i ricordi degli anni in cui quelle stanze erano sempre affollate di artisti, intellettuali, diplomatici e giornalisti, al punto da fare concorrenza al salotto della principessa Colonna. L’anziana donna, condotta per mano dalla giornalista, si commuove al pensiero dei giorni in cui aveva sempre un palco riservato all’Opera, una passione ereditata dai genitori: i ricordi iniziano a farsi più intimi, a volare indietro nel tempo, a portare alla luce sentimenti e segreti che Donna Esmé aveva custodito gelosamente da quando, rimasta vedova, era rientrata in Italia dalla San Paolo dei ricchi emigrati italiani in Brasile. Una vicenda personale, raccontata con un tono garbato, intimo e commovente, che diventa l’occasione per tornare a guardare a una parte della nostra Storia assai poco conosciuta.

Prodotti correlati