Poesie d'amore

«La vita di Catullo sono le sue poesie, ben più che le vicende esterne della sua biografia» scrive Luca Canali. E Catullo e Lesbia sembrano davvero due amanti da romanzo: nel Liber, di cui viene offerta qui una selezione, Catullo descrive la sua passione disperata, fatta di poesie e incontri con gli amici, occasioni mondane e ricordi, fino agli scoppi d’ira e all’ironia. Che Lesbia sia o meno esistita veramente, di certo il poeta ha saputo esprimere in maniera pienamente realistica tutta la sfera erotica, con la sua mescolanza di affetto e di disprezzo, in un originale diario intimo che esprime la sua personale “filosofia dell’amore”.