La consolazione della filosofia

«Aborrite, dunque, il male, coltivate e virtù, levate l’animo a rette speranze, protendete verso l’alto umili preghiere. Grande la necessità che vi è stata comminata, quella dell’essere onesti, se non volete fingere di non vedere, dal momento che voi vivete sotto gli occhi di un giudice che vede ogni cosa.»

Severino Boezio

Potrebbero piacerti anche

Prodotti correlati

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Rosanna Panelli Marvulli, Giovanni Fornero
Io sono dinamite

Io sono dinamite

Sue Prideaux
La notte del mondo

La notte del mondo

Diego Fusaro
Identità

Identità

Francis Fukuyama
Rompere le regole

Rompere le regole

Marco Belpoliti, Giovanni De Luna, Nicola Gardini, Nadia Fusini, Fabrizio Gifuni, Francesca Rigotti
La rivoluzione democratica in Francia

La rivoluzione democratica in Francia

Nicola Matteucci, Alexis de Tocqueville